Sotto i riflettori a Verona

image_pdfimage_print

L’Heila Poviglio sfiderà sabato allo stadio Gavagnin di Verona la seconda della classe del Girone B del campionato di Serie B Federale di baseball nel doppio incontro, play ball alle 15:30 ed alle 20:30, valido per la settima ed ottava giornata. La corazzata scaligera, impostasi agevolmente lo scorso weekend a Vicenza, nella stagione 2012 vinse la Coppa Italia di categoria mentre perse i playoff per la promozione in Serie A Federale solo alla bella contro l’Imola. La compagine povigliese ha ancora viva nella memoria la finale playoff del 2005 persa proprio contro il Verona. In quell’occasione i biancoblu sfiorarono una storica promozione in Serie A2 arrendendosi solo in gara 5 dopo aver rimontato le sconfitte subite nei primi due incontri della serie. Oltre a preoccuparsi del potente line up avversario, il manager Giovanardi deve fare i conti con l’infermeria piena. Il gioiellino di casa Friggeri è ancora in forse dopo la distorsione alla caviglia sinistra subita durante la partita del primo maggio in Coppa Italia mentre Baroni è ancora out per uno stiramento alla coscia destra. Sulla via della guarigione sono invece capitan Salardi ed il jolly D’Amico. Proprio a quest’ultimo sarà affidato il monte di lancio di gara 1 mentre sotto i riflettori il partente sarà il confermatissimo Porco con Khalid, Olmi, Arcolà e Sorrivi pronti a subentrare a partita in corso come rilievi. I pitcher povigliesi saranno guidati dietro al piatto da Busi mentre il resto degli interni sarà composto dai soliti Sandhu in terza, Gaspari interbase, Campanini in prima e uno tra Salardi e Friggeri in seconda. Per gli esterni, oltre al sicuro impiego di Bozzolini e del giovane talento Luna, sono in ballottaggio Khalid e Mendogni.