Serie A attesa domani dagli Angels Macerata

locandina
locandina

Nel campionato di serie A baseball, si giocheranno nel week-end le gare valevoli per la 3^ e 4^ giornata della fase uno. La nostra Platform-Tmc Poviglio, inserita nel girone A e vincente nell’esordio di domenica scorsa a Bologna contro il Longbridge, sarà impegnata ancora in trasferta.

La squadra del manager Marchi giocherà infatti a Macerata nella tana degli Angels. Le due gare si svolgeranno domani, sabato 22 aprile, alle ore 14 ed alle ore 19.

La sua avversaria, unitamente al San Marino, è la più autorevole candidata per assicurarsi uno dei primi due posti nel girone ed accedere così alla fase due del campionato nella Poule scudetto. Si tratta infatti di una formazione molto ambiziosa che è stata costruita per tale obiettivi con diversi validi atleti italiani e stranieri. Domenica scorsa la formazione marchigiana del Presidente Andrea Graziani si è sbarazzata piuttosto agevolmente del Padule non concedendole nemmeno un punto nelle due gare terminate con il risultato di 11 a 0 e 5-0.

Per la nostra Platform-Tmc, che punta ad una salvezza (si spera tranquilla) con una formazione molto giovane e molto italiana, sarà perciò piuttosto difficile fare risultato a Macerata. Riuscirci costituirebbe però una impresa di cui andare molto fieri. I nostri ragazzi ci proveranno sapendo di non aver comunque niente da perdere.

E’ probabile che verranno schierati come partenti nelle due gare Capellano e Almora con Censi, Baez, Trevisan, Sassi e Medina pronti a rilevare (per regolamento, quest’ultimo potrà farlo solo in gara due).

capellano
Luca Capellano
almora
Julio Jesus Almora Escudero

In ricezione e come battitore designato, molto probabilmente giocheranno in gara uno rispettivamente Gastaldi e Di Turi. Questi due atleti si scambieranno poi i ruoli in gara due.

di turi
Giovanni Di Turi (#40) festeggiato dopo il suo HR a Casteldebole.
Gastaldi
Marco Gastaldi

In prima base dovrebbe giocare Zanichelli, in seconda Lettieri, interbase Minari, in terza Giovanardi o Lugli (dividendosi probabilmente le due gare).

zanichelli
Davide Zanichelli
minari
Alexandro Minari

Mancando per motivi di lavoro Ferrari e Castillo, oltre a perdere due bocche da fuoco importanti per l’attacco, alla nostra squadra verranno quindi a mancare due titolari in campo esterno. In questo ruolo verranno comunque schierati tre atleti altrettanto bravi scelti in una rosa composta da Tamburrini, Nardi, Pagani, Onceanu, Cepparulo e chi, fra Giovanardi e Lugli, non dovrà difendere il cuscino di terza base.

lugli
Davide Lugli