Partenza col botto per l’Heila Poviglio

image_pdfimage_print

Con una solida prestazione corale l’Heila Poviglio supera in trasferta la Nuova Pianorese nella seconda giornata del girone F di Coppa Italia di Serie B Federale di baseball per 12 a 6. Ad aprire le danze già al secondo inning ci pensa Baroni spinto a casa dalla perfetta volata di sacrificio di Friggeri. Nel successivo attacco a toccare il piatto di casa base è capitan Salardi, anch’esso grazie ad un’altra volata stavolta di D’Amico. Al cambio campo la compagine bolognese reagisce con un punto sfruttando al meglio le uniche incertezze della partita del lanciatore bianccoblu D’Amico, che da li in poi non avrà più problemi nell’imbavagliare le mazze avversarie. Il nove povigliese allunga ancora le distanze al terzo inning. A basi piene Busi viene colpito dal lancio del partente casalingo Vendittelli permettendo a Campanini di portare il risultato sul 3 a 1.

521693_412372292193935_319288567_n

Sembra l’inizio di un big inning che potrebbe spezzare la partita ma la difesa pianoresse chiude abilmente la ripresa con un doppio gioco fulmineo. I ragazzi del manager Giovanardi riescono ad indirizzare l’inerzia della gara segnando ben 9 volte dalla settima alla nona ripresa grazie alle puntuali valide di Campanini, Sandhu e Gaspari (la mazza più calda con 3 su 5 nel box e due profondi doppi) e approfittando dei problemi di controllo del closer avversario Bardasi. All’ottava ripresa Porco da il cambio a D’Amico, autore di una prova senza sbavature e diventato ormai una certezza per il manager Giovanardi. A chiudere la porta in faccia alla voglia di rivalsa del Pianoro ci pensa Olmi, tornato sul monte di lancio dopo un paio di stagioni di inattività. La ruggine per la lunga assenza si fa sentire ma il rilievo povigliese ha ancora nel braccio i lanci necessari per ingannare i battitori avversari e permettere alla coppia Friggeri-Campanini di chiudere il match con uno spettacolare doppio gioco sul risultato finale di 12 a 6. Il manager Giovanardi, benché felicemente sorpreso della buona forma del proprio attacco (ben 18 valide messe a segno con continuità), non trascura alcuni meccanismi da registrare in vista dei prossimi impegni. La squadra del presidente Friggeri esordirà nel campionato di Serie B Federale Domenica prossima tra le mura amiche di via Gruara contro la neopromossa Cesena.

Allegati