La Platform-Tmc si congeda dal proprio pubblico con un pareggio contro Cervignano

image_pdfimage_print
Nardi
Alessandro Nardi

Nel campionato di Serie A baseball 2023, si sono giocate nel week-end le gare della 5^ e 6^ giornata di ritorno. Nel girone H di Poule Salvezza la nostra Platform-Tmc ha disputato ieri, domenica 3 settembre, le sue due ultime gare casalinghe della stagione contro il Cervignano.

Orfana di alcuni atleti importanti quali Jonathan Castillo (impegni lavorativi), Luca Capellano e Stefano Censi (infortunati) e Alessandro Nardi (squalificato) e colpevolmente non molto concentrata, la nostra formazione del manager Marchi ha offerto in gara uno una prova incolore consegnando la vittoria alla formazione avversaria con il punteggio di 5 a 0.

In gara due, però, come molto spesso accaduto quest’anno, la nostra Platform-Tmc ha cambiato volto e marcia e si è imposta molto agevolmente con il punteggio di 9 a 0. E’ bastato infatti comprendere che con una ulteriore sconfitta in gara due la nostra squadra sarebbe stata scavalcata in classifica dal Cervignano per far rimboccare le maniche ai nostri ragazzi e dominare in lungo ed in largo la partita. Sugli scudi i soliti terribili lanciatori Medina ed Almora, anche ieri quasi intoccabili per l’attacco avversario. I due cubani del presidente Giovanardi, il primo rimasto sul monte per 6 riprese ed il secondo per 3, hanno infatti complessivamente subito solo 5 valide, concesso 2 sole basi su ball ed ottenuto viceversa ben 14 strike out. In attacco il migliore degli atleti povigliesi è stato Alessandro Nardi (ex di giornata e rientrato dalla squalifica scontata in gara uno) con 4 valide in 5 turni, poi il solito Alexandro Minari (3 su 4) e Davide Lugli (2 su 4). Un singolo a testa lo hanno battuto anche Tamburrini e Di Turi. La Platform-Tmc che ha segnato un punto al primo inning, tre al secondo, uno al terzo, uno al quarto, uno al sesto e due all’ottavo.

In gara uno, invece, sul monte si erano succeduti Alex Giovanardi, Nicolas Trevisan, Joel Baez e Sassi Lorenzo, subendo 9 valide complessive ed ottenendo 10 strike out. In battuta da segnalare le due valide del veterano Davide Zanichelli e del giovane Leonardo Lettieri e quelle di Di Turi e Gastaldi. Troppo poco per vincere la partita nella quale il Cervignano ha invece segnato un punto al primo, uno al quarto e 3 al 5° per il 5 a 0 finale.

A dire il vero, la nostra Platform-Tmc avrebbe potuto vincere a tavolino la gara in questione a causa di una comprovata irregolarità commessa dalla società ospite che ha lasciato sul monte l’atleta under 18 Della Silvestra per 6 inning invece dei 5 massimi regolamentari. Dopo aver inizialmente presentato il ricorso con le modalità previste, però, la nostra dirigenza oggi ha formalmente rinunciato a procedere con l’iter previsto presso il giudice sportivo. Lo ha fatto preferendo accettare il verdetto del campo in segno di amicizia verso la società avversaria che ha dichiarato di aver sbagliato in buona fede e per non privare il giovane lanciatore sopracitato e la sua squadra di un meritato successo.

Di seguito pubblichiamo la decisione ufficiale del giudice sportivo appena ricevuta.

decisione giudice sportivo

Attualmente la nostra Platform-Tmc è ancora in testa alla classifica con 15 vittorie e 9 sconfitte. Segue il Cagliari con 13 vittorie e 9 sconfitte, il Cervignano con 14 e 10, il Padova con 12 e 10 ed il Sala Baganza, da ieri matematicamente retrocesso in serie B (con 6 e 16).

classifica

Proprio la formazione parmigiana dell’ex coach Fabrizio Comelli sarà, domenica prossima 10 settembre, l’ultima avversaria della nostra Platform-Tmc in questo suo secondo stupendo campionato nella massima categoria.

Immagini correlate: