La Platform-Tmc rompe il ghiaccio e vince gara due con Verona

Medina Gracia Frank Luis

Nel campionato di serie A baseball girone B, nel week-end appena trascorso si sono giocate le due gare valevoli per la terza e quarta giornata del girone d’andata della regolar season.

Dopo le sconfitte di misura (0-1 e 3-4) subite la settimana precedente a Collecchio, in verità anche un po’ sfortunate, la nostra Platform-Tmc Poviglio ha esordito ieri, domenica 28 aprile, sul campo amico di via Gruara affrontando il Verona.

Marchi Francesco
Francesco Marchi

Nella gara del mattino la squadra del nostro manager francesco Marchi è stata purtroppo sconfitta con il punteggio di 4 a 0 ma si è rifatta nel pomeriggio imponendosi per 3 a 1. Un bel pareggio contro una formazione ostica che dà morale e mette il primo punto in classifica.

Nella prima partita, gli ospiti sono andati in vantaggio al primo inning grazie ad un colpito, una valida ed una battuta in diamante concessa dal partente della nostra Platform-Tmc, Luca Capellano. Al cambio di campo la nostra squadra ha avuto la prima ghiotta occasione per pareggiare o passare addirittura in vantaggio ma non l’ha saputa sfruttare. Con zero out e due uomini in base (Minari per base su Ball e Nardi grazie ad una battuta valida) il pitcher Mattia Aldegheri ha dapprima indotto un out al volo e poi ottenuto due strike out con i quali è uscito indenne dalla difficile situazione che si era creata. Da quel momento in poi, il forte atleta ex Parma Clima, non concederà più alcuna valida al nostro attacco. Quest’ultimo resterà infatti con le polveri bagnate sino alla sostituzione di Aldegheri con il rilievo Dario Guarda. Questo nuovo pitcher, all’ottavo inning, concederà ai nostri ragazzi la loro seconda ed ultima chance per rovesciare le sorti della gara concedendo una valida (a Minari) e due colpiti. A basi piene e con due out, però, anche in questa occasione il nostro line up non è riuscito a trovare la battuta che avrebbe riaperto la gara. Si è vista anche in questa occasione, come a Collecchio, la mancanza nel line up di un battitore di qualità ed esperienza che aiuti la squadra nei momenti importanti, come era il Di Turi dello scorso anno.  Si era in quel momento sul punteggio di 3 a 0 per gli ospiti che erano riusciti a segnare meritatamente il loro secondo punto al terzo attacco ed il terzo punto nella prima parte dell’ottavo. Tutto questo grazie ad una pressione costante sui pitcher povigliesi Capellano e Burani (quest’ultimo salito al settimo). Saranno infatti 9 le valide complessive del Verona (ed un solo errore commesso) contro le 3 del Poviglio (con due errori difensivi al passivo). Nel nono inning, infine, il Verona segnerà il punto del 4 a 0 a chiusura di una gara incolore e da dimenticare della Platform-Tmc e viceversa perfetta della sua avversaria.

Platform-Tmc serie A 2024

Nella gara giocata alle ore 15,30, invece, la formazione di Mr. Marchi ha ottenuto un bel successo grazie ad una super prestazione del proprio pitcher cubano Franck Medina e del suo rilievo Censi (salito al 9°). Questi due nostri atleti sono stati ben supportati dalla loro difesa che non ha commesso alcun errore (contro i tre della sua avversaria) ed anche dal proprio attacco. Il nostro lanciatore cubano ha infatti concesso solo 3 valide agli avversari ed ha viceversa ottenuto ben 10 strike out. Parallelamente, i nostri battitori hanno invece colpito 8 valide nei confronti dei 3 pitcher schierati dal Verona (Ramon, Padovani e Dando). Nonostante questa evidente supremazia nei dati statistici, però, la gara è rimasta sul filo del rasoio sino all’ottavo inning nel quale i nostri ragazzi hanno segnato i due punti che hanno rotto il precedente equilibrio. Sino a quel momento, infatti, il punteggio era fermo sul 1 a 1 perché all’iniziale vantaggio Platform del Primo inning per merito delle valide di Nardi e Spagnolo ed un errore difensivo, il Verona aveva pareggiato al terzo sfruttando una base su ball, una bella valida da due basi ed una palla persa dal ricevitore povigliese.  

Nardi Alessandro
Alessandro Nardi

Nell’ottavo attacco, come detto, la Platform-Tmc ha prodotto le due segnature che hanno deciso la gara e lo ha fatto grazie a due basi su ball ricevute, due lanci pazzi concessi dai pitcher avversari e soprattutto alle valide di Gastaldi e dal veterano Davide Zanichelli.

Gastaldi MArco
Marco Gastaldi

Nel successivo nono ed ultimo attacco del Verona, sostituito un sin lì formidabile ma ormai stanco Medina con il rilievo Stefano Censi sul monte della nostra Platform-Tmc, la nostra squadra ha difeso strenuamente il risultato. Dopo aver colpito (e dunque messo in base) il primo battitore, Censi ha poi eliminato per strike out il successivo (primo out).

Giovanardi Alex
Alex Giovanardi

E’ poi toccato ad Alex Giovanardi, con una corsa ed una presa in tuffo da cineteca, effettuare l’eliminazione al volo del successivo battitore ed a togliere letteralmente le castagne dal fuoco. Subito dopo lo stesso Giovanardi ha effettuato l’ultima eliminazione della gara, questa volta con una presa al volo, di routine ma importantissima. Merita una citazione particolare anche l’atleta povigliese Leonardo Lettieri, capace di ottenere ben tre valide durante la partita. Ottima anche la prova offensiva di Nardi autore di due valide in gara due ed una in gara uno.

Lettieri Leonardo
Leonardo Lettieri

Queste le formazioni scese in campo per la Platform-Tmc. In gara uno hanno lanciato come detto Capellano e Burani con Friggeri battitore designato, Di Ronza impegnato in ricezione, Spagnolo in prima, Lettieri in seconda, Minari interbase, Lugli in terza, Nardi esterno sinistro, Castillo al centro e Giovanardi a destra. Nella seconda partita Gastaldi ha sostituito Di Ronza dietro al piatto di casa base. A gara in corsa, Zanichelli è subentrato a Lugli.

Dopo solo 4 gare disputate e tenendo conto dei rinvii per pioggia fra Settimo torinese e Modena (di questo stesso turno) e quello precedente fra Settimo e Milano (per un grave lutto), questa è la classifica del girone: Collecchio (4 vinte-0 perse) media 1.000; Modena (1-1) e Verona (2-2) media 500; Platform-TMC Poviglio (1-3) 250; Milano 1946 (0-2), 000; Settimo (0-0) 000.

Prossimo turno: Milano-Platform-TMC Poviglio, Settimo Torinese-Verona e Collecchio-Modena.

Immagini correlate: