La nostra Platform-Tmc impatta con il Padule e consolida la terza posizione di classifica

image_pdfimage_print
platform-Tmc-con-Padule

Nel campionato di Serie A baseball girone A, si sono giocate oggi, domenica 30 aprile 2023, le due gare valevoli per la 5^ e 6^ giornata di fase uno. La nostra Platform-Tmc Poviglio del manager Marchi affrontava il Padule nelle sue due prime gare casalinghe della stagione.

Il risultato finale è stato positivo in quanto è arrivata una vittoria per parte. Gli ospiti si sono imposti in gara uno ed i nostri ragazzi in gara due.

La gara del mattino se la sono infatti aggiudicata meritatamente i toscani con il punteggio di 4 a 0. La formazione ospite ha avuto il merito di non commettere errori in difesa e di battere più valide (7 in totale) rispetto ad una Platform-Tmc dalle polveri bagnate. L’attacco povigliese, orfano degli assenti Castillo e Ferrari, è infatti riuscito ad ottenere 3 sole battute valide (di cui 2 con Di Turi ed una con Tamburrini) nei confronti dell’esperto e valido pitcher avversario Perez.

La gara è rimasta ferma sullo 0 a 0 per i primi 4 inning nei quali il citato Perez per il Padule e Luca Capellano per il Poviglio hanno ben controllato gli attacchi avversari. Al quinto, però, la formazione toscana è passata in vantaggio per 1 a 0 grazie a due doppi. Si è poi proseguito su questo punteggio sino all’ottavo inning nel quale il Padule ha segnato il punto del 2 a 0. Lo ha fatto nei confronti del lanciatore di rilievo Alex Giovanardi che nel frattempo era succeduto a Capellano. Il sedicenne atleta povigliese è stato dapprima capace di ottenere due splendidi strike out ma poi ha purtroppo perso di precisione nei lanci ed ha concesso tre basi su ball ed un paio di lanci pazzi che sono costati la seconda segnatura. Il suo sostituto, Baez, ha poi chiuso l’ottava ripresa senza ulteriori segnature. Al nono, però, l’attacco toscano ha colpito con due valide che, unite ad un errore della nostra difesa, si sono trasformate nei punti del 3 e 4 a 0 con il quale è poi terminata la gara.

Nela partita del pomeriggio è stata invece la formazione del manager Marchi a prevalere e lo ha fatto con il punteggio di 5 a 1. Sorretta dai lanci della terribile coppia cubana Almora-Medina e da una prestazione difensiva eccellente (2 doppi giochi difensivi e 0 errori), la nostra squadra ha concesso agli avversari un solo punto, quello del vantaggio al secondo inning. Almora ha lanciato per 5 riprese ottenendo 5 strike out e subendo 5 valide mentre Medina ha lanciato le 4 riprese finali subendo una sola valida e mettendo a referto ben 7 strike out.

Medina

In questa partita anche il nostro attacco ha fatto il proprio dovere battendo 9 valide complessive (3 Minari, 2 Tamburrini e una ciascuno Ferrari, Giovanardi, Castillo e Nardi). Dopo l’iniziale punto ottenuto dagli ospiti nella prima parte del secondo inning, al cambio di campo la nostra formazione ha subito pareggiato. Vi è riuscita grazie alle valide di Tamburrini (doppio), Giovanardi (singolo con RBI). Il vantaggio è poi arrivato al 4° sulla valida di Minari. Nulla di fatto, poi, sino all’ottavo inning nel quale la Platform-Tmc ha preso il largo segnando 3 punti. Ciò è stato possibile per merito del singolo di Nardi, del doppio di Minari e di un errore difensivo. Per il Padule hanno lanciato Martinez (6 riprese punto 2) e Vassallo (1 punto 1) subendo 9 valide complessive ed ottenendo un solo strike out in tutta la gara.

Con questi risultati, la nostra Platform-Tmc consolida il proprio terzo posto in classifica con 3 gare vinte e 3 perse alle spalle di San Marino e Macerata (che fanno corsa a sè) e precede Padule, Athletics Bologna e Longbridge Bologna tutte alla pari con uno score di 1 vittoria e 5 sconfitte. Domenica prossima, sempre sul campo di Via Gruara, la formazione del nostro presidente Giovanardi riceverà nientemeno che la visita del San Marino campione d’Italia 2023. Si tratta indubbiamente di un grande evento, forse il più grande mai avvenuto sul nostro splendido impianto sportivo.