Il punto sul girone A della serie B dopo le gare del 25 luglio

image_pdfimage_print

Domenica 28 luglio si sono disputate le gare della 3^ e 4^ giornata del girone di ritorno. Eccovi i risultati, la classifica e le gare del prossimo week-end.

Il big match fra le prime due della classifica, ossia Junior Parma e Poviglio è terminato con una vittoria per parte. Il Poviglio conserva così la sua unica gara di vantaggio sulla formazione parmense.

Reggio Rays e Codogno vincono invece le rispettive sfide con Fossano ed Avigliana e così approfittano del pareggio di cui sopra e si avvicinano alla testa della classifica. Il Codogno ha matematicamente scavalcato in seconda posizione lo Junior Parma (media 772 contro 750) per aver perso lo stesso numero di gare (4) ma per averne disputate e vinte 22 gare contro 20 per il gioco dei riposi. Per noi che consideriamo solo il numero delle gare perse sapendo che prima o poi quelle disputate si pareggeranno, consideriamo Codogno e Junior pari fra loro in classifica e sotto di una gara (persa in più) rispetto al Poviglio.

Il Reggio, quarto, è invece ad una gara persa in più della coppia Junior-Codogno ed a due dal Poviglio.

Nel girone abbiamo quindi di una bella concentrazione di 4 squadre divise da due sole sconfitte di differenza che lottano per un unico posto che vale la promozione alla serie A 2022. Ci attende pertanto un finale di stagione emozionatissimo quando restano da disputare per ciascuna squadra più o meno 12 gare divise in 6 week-end.

Nell’altro risultato di giornata, il Piacenza ha raggiunto quota 500 e consolidato la quinta posizione sconfiggendo 2 a 0 l’Ares Milano. Il Legnano ha invece riposato.

Per effetto delle sconfitte di Ares, Fossano e Avigliana la parte bassa della classifica resta immutata con il Legnano condannato, se pur non matematicamente, alla retrocessione alla serie B 2022. Ha infatti una sola vittoria all’attivo contro le già 6 dell’Ares penultimo, 7 dell’Avigliana e 8 del Fossano. Queste squadre lotteranno fra loro per ottenere la migliore posizione di classifica finale per una mera questione di orgoglio personale, ma non hanno praticamente più null’altro da chiedere al campionato in ottica promozione o retrocessione. Eventuali play out avrebbero dato del pepe supplementare alla loro stagione.

Le gare di domenica prossima, 1 agosto, prevedono come super big match quello di Poviglio fra la formazione reggiana capolista ed il Codogno (secondo). Sperano ovviamente di approfittare dei punti che inevitabilmente Poviglio e/o Codogno perderanno lo Junior Parma ed il Reggio Rays. Lo Junior affronterà il fanalino di coda Legnano con grandissime speranze di trovarsi domenica sera prossima ancora più in alto nella classifica. Il Reggio se la vedrà invece in trasferta con l’ostico Piacenza e dovrà prima di tutto fare attenzione a portare a casa le proprie gare contro un avversario di tutto rispetto. solo dopo potrà verificare l’esito di Poviglio-Codogno e consultare la nuova classifica.