Buona la prima uscita per la Platform-Tmc di serie A: sconfitto l’Oltretorrente nel “PST2024”

Di Ronza Claudio
Claudio Di Ronza (foto Claudio Vecchi)

Nell’ambito del torneo di preparazione al campionato denominato “PST2024”,  ieri, domenica 17 marzo, la nostra Platform-Tmc Poviglio di serie A ha disputato la sua prima gara della stagione. Lo ha fatto sul terreno amico di via Gruara contro i pari categoria dell’Oltretorrente Parma.

Per gli uomini del nostro manager Francesco Marchi si trattava anche della prima uscita in assoluto sul campo di gioco dopo una lunga preparazione invernale svolta tutta al coperto e mai sul diamante (impraticabile sino a questa settimana). Anche se sarebbe stato quindi lecito attendersi qualche errore difensivo, la nostra squadra ha giocato molto bene e non ha commesso alcuna errore (contro i 3 della sua avversaria) ed anzi ha anche ottenuto due bei doppi giochi difensivi.

prepartita

La gara è stata disputata sulla durata di 7 inning completi di gioco ed i nostri ragazzi hanno prevalso con il punteggio di 4 a 3 frutto di un miglior rendimento in attacco caratterizzato da 8 battute valide. Queste ultime sono state colpite da Castillo (2), Lugli (2) ed una cadauno da Minari, Gastaldi, Spagnolo e Di Ronza.

L’attacco parmigiano si è invece fermato a tre sole valide, per merito dei nostri lanciatori che il piching coach Andrea Giovanardi ha inserito sul monte in questo preciso ordine di apparizione: Capellano, Burani, Censi, Sassi, Trevisan, Giovanardi e Cepparulo. Tutti si sono ben comportati. Il fuoriclasse cubano Medina, invece, era assente, così come l’omologo dell’Oltretorrente.

Nonostante una prestazione complessivamente migliore, come detto, la formazione povigliese ha prevalso di un sol punto e l’equilibrio è stato rotto al quinto inning quando Castillo ha dapprima battuto un doppio e successivamente Gastaldi lo ha spinto a punto con una valida a destra. Nei quattro inning precedenti, invece, al punto segnato dall’Oltretorrente nel proprio turno d’attacco rispondeva, pareggiando il punteggio, la nostra Platform-Tmc al cambio di campo. Questa situazione si era verificata al 1°, al 2° ed al 4° inning. Nessuna segnatura si è invece verificata nel 3°, 6° e 7° inning.

Assente il giovane interno Lettieri, prima di fare numerosi esperimenti e di far scendere in campo tutti gli uomini della rosa, il manager Marchi aveva schierato questa formazione partente (nell’ordine del line up): Minari interbase, Nardi esterno sinistro, Castillo esterno centro, Friggeri battitore designato, Gastaldi ricevitore, Giovanardi esterno destro, Spagnolo prima base, Lugli terza base, Di Ronza seconda base e Capellano lanciatore.

Giovanardi Alex
Alex Giovanardi scivola a casa base (foto Claudio Vecchi)

Adesso che il campo è finalmente agibile ed il tempo clemente (si spera), il manager Marchi ed il suo staff composto da Giovanardi, Campanini, Berni, Severi, Escudero, Cerini ed Arcolà lavoreranno molto anche sulla fase difensiva per guadagnare il tempo perduto e per prepararsi all’esordio in campionato che avverrà fra un mese quasi esatto (20 aprile a Collecchio).