Allenamenti possibili solo con il SUPER GREEN PASS

image_pdfimage_print

Terminate (purtroppo) le festività Natalizie, di Capodanno e della Befana, le nostre squadre riprenderanno questa settimana gli allenamenti.

A causa però della pandemia in atto e soprattutto della sua nuova variante Omicron molto infettiva, le autorità italiane e quelle sportive hanno legittimamente emanato nuove disposizioni restrittive anche relativamente all’attività sportiva.

Sostanzialmente, potranno svolgere attività sportiva al coperto ed anche all’aperto solo coloro che potranno dimostrare agli incaricati della verifica di essere in possesso de SUPER GREEN PASS. Come tutti sapete esso è il certificato che si ottiene solo con la vaccinazione o dopo aver contratto e superato la malattia. Solo i bambini al di sotto dei 12 anni sono esentati o coloro che dimostrano con un apposito certificato medico previsto dalla normativa che non possono sottoporsi alla vaccinazione.

Non potranno invece svolgere attività di squadra coloro che dispongono del GREEN PASS cosiddetto, “normale”, ottenuto mediante l’esito negativo di un tampone.

Sia nella palestra di Via Bologna (gestita dalla US AUDAX) che nel campo baseball di via Gruara (gestita dalla nostra ASD), all’ingresso della struttura ci saranno degli addetti incaricati a verificare con una apposita APP “verifica C 19” impostata su “verifica rafforzata” la validità del SUPER GREEN PASS. Chi non ne dispone è purtroppo pregato di non presentarsi inutilmente perchè non potrà essere fatto entrare (salvo per età inferiore a 12 anni o certificato medico di esenzione sopracitato).

Tali addetti, inoltre, misureranno la temperatura ed in caso essa sia superiore a 37,5° centigradi, non potranno far entrare la persona. Per l’accesso al sito sportivo è obbligatorio anche l’utilizzo di mascherine di tipologia FFP2.

Per accedere agli allenamenti presso campo di baseball, come da disposizione della Federazione Italiana Baseball Softball, inoltre, occorrerà presentare il modulo di autocertificazione qui allegato. Esso dovrà essere consegnato solo al primo accesso e, successivamente, solo se nel frattempo saranno cambiate le condizioni in esso certificate.

Tutte le persone che accedono al campo, quindi atleti, tecnici, dirigenti, accompagnatori, fornitori, spettatori (al momento non sono previste gare) dovranno mostrare il super green passo valido, sottoporsi alla misurazione preventiva della temperatura, sottoscrivere l’autocertificazione ed indossare la mascherina.

La privacy sarà assolutamente rispettata.

All’interno della struttura, inoltre, dovranno essere rispettate le regole sottostanti.

Mantenere la distanza interpersonale minima di 1,8 metri a riposo (per esempio, per gli atleti in caso di attesa, i tecnici e per tutti gli operatori sportivi e per glia ccompagnatori).

Contenitori per bevande, caschetto e altri materiali protettivi devono essere esclusivamente personali, compreso il materiale protettivo del ricevitore.

In caso di utilizzo di materiale da gioco condiviso (esempio mazze), lo stesso andrà sanificato prima dell’utilizzo da parte di una nuova persona.

Gli indumenti e le attrezzature di gioco, quando non usate, vanno inserite nella borsa individuale, richiusa. A fine allenamento, gli eventuali indumenti di gioco usati devono essere riposti in sacchetto di plastica chiuso.

Si può stare nel dugout, rispettando il distanziamento minimo previsto.

Utilizzo della mascherina (di tipologia FFP2) nel dugout.

Le mani vanno disinfettate prima e dopo l’utilizzo di sanitari o rubinetti e devono essere presenti dispositivi disinfettanti.

In zona bianca. gialla e arancione spogliatoi e docce possono essere utilizzati da chi è in possesso di Super Green Pass; permane l’obbligo di mantenimento del distanziamento interpersonale di almeno 1 metro, di tenere correttamente indossata la mascherina FFP2.

Nel prossimo articolo vi forniremo giorni ed orari degli allenamenti.

Cliccando sui link sottostanti puoi scaricare i modulo di autocertificazione:

MODULO COVID A-BIS MAGGIORENNI

MODULO COVID B-BIS MINORENNI