Domani si giocherà il derby con la Reggiana più triste di sempre

image_pdfimage_print

Nel campionato di serie B girone C, inizia in questo week-end il girone di ritorno. Il match clou sarà quello che domani, sabato 5 settembre, vedrà opposta la nostra squadra a quella della Palfinger nel derby tutto reggiano Le due gare si giocheranno a porte aperte allo stadio Caselli di Reggio Emilia alle ore 15,30 e 20,30.

Purtroppo, però, si tratterà del derby più triste di sempre perchè, come avete letto nell’articolo precedente, un grave lutto ha colpito entrambe le contendenti. Mercoledì ci ha infatti lasciati il Sig. Gianfranco Marchi, dirigente del Reggio e padre del nostro manager Francesco.

Con una tragica premessa come quella appena descritta, ci risulta difficile scrivere di baseball giocato, ma dobbiamo farlo, se pure in forma molto sintetica.

Le due squadre si avvicinano a questo derby con obiettivi e speranze differenti. La nostra Poviglio è seconda in classifica (con 4 gare vinte e 2 perse) ed in corsa per contendere alla capolista Crocetta (7W 1L) le leadership nel girone e con essa la promozione alla serie A2. Domenica scorsa avrebbe dovuto giocare con i T-Rex Pastrengo ma il maltempo lo ha impedito.

Soprattutto dopo il pareggio di domenica scorsa con i Dynos e con una classifica che la vede al terzo posto con 3 gare vinte e ben 5 perse, invece, la Palfinger Reggio non sembra più in grado di inserirsi nella lotta per la prima posizione. Certamente, però, ha tutte le carte in regola per fare da ago della bilancia fra Poviglio e Crocetta. In parte lo ha già fatto, impattando all’andata con il Poviglio (una vittoria per parte nelle due partite) ma cedendo alla Crocetta in entrambe le gare e dando così alla formazione parmigiana il suo attuale vantaggio in classifica (di una gara persa in meno) proprio sul Poviglio. Siamo certi che anche domani il Reggio lotterà con ogni mezzo per fare uno sgambetto ai cugini-rivali del Poviglio, ma che poi alla quarta giornata si impegnerà al massimo anche contro la formazione parmigiana. I nostri ragazzi, invece, domani daranno tutto se stessi con l’obiettivo primario di strappare quel doppio successo che li porterebbe alla sfida probabilmente decisiva della domenica successiva con la Crocetta partendo da un piccolo distacco in classifica e quindi con la possibilità di sopravanzarla in caso di doppia vittoria.

Per tutti gli appassionati, quindi, l’appuntamento è per domani pomeriggio e domani sera allo stadio Caselli.