Conosciamo un po’ le squadre del nostro (attuale) girone di serie B

image_pdfimage_print

Questo articolo è stato scritto prima di conoscere le novità sul campionato decise dalla FIBS due giorni fa e delle quali vi relazioneremo subito dopo (ulteriore rinvio causa Coronavirus). A nostro avviso la FIBS potrebbe essere costretta a variare anche la formula del campionati e la composizione del girone e quindi quanto leggerete qui sotto potrebbe rivelarsi in futuro non più coerente con la nuova realtà. Lo pubblichiamo ugualmente poichè allo stato attuale è da considerarsi ancora pertinente.

Come sapete, quest’anno la nostra squadra è stata inserita dalla Federazione nel girone B. I nostri compagni di viaggio 2020 saranno pertanto i White Sox di Buttrio (Udine, Friuli), le tre venete dei T-Rex Pastrengo, Dynos Verona e Rovigo e le tre bolognesi del San Lazzaro di Savena, Yankees di San Giovanni in Persiceto e Pianoro.

Onestamente noi conosciamo solo alcuni dei movimenti di mercato delle nostre avversarie per cui la nostra personalissima e opinabilissima valutazione che andremo a fare in questo articolo si basa quasi esclusivamente sugli esiti della stagione 2019, sulla nostra eventuale conoscenza storica delle altre associazioni del girone ed in minima parte anche sul cosiddetto “sentito dire”. Prendete quindi tutto quanto leggerete con la dovuta prudenza e leggerezza. Sarà poi il campo, dopo le prime 2/3 giornate di campionato, ad evidenziare se avremo detto troppe sciocchezze (qualcuna la diremo certamente) o se saremo stati buoni profeti.

Tenete presente, come premessa, che le prime due classificate di ciascun girone accederanno ai play offs per la promozione in serie A ed anche che nessuna squadra disputerà i play out o retrocederà direttamente.

Più precisamente la prima classificata del nostro girone (B) incontrerà nei play offs la seconda classificata del girone A e viceversa. Stessa cosa per i gironi C e D. Saranno 4 le formazioni promosse alle serie A2 2021.

Il blocco delle retrocessioni, invece, è stato deciso per riportare il campionato di serie B 2021 alle 32 squadre previste (quest’anno sono solo 30 e due gironi sono composti da sole 7 formazioni invece dalle 8 previste)

Assisteremo quindi una lotta principale per la conquista dei due posti play offs ed una lotta ugualmente sentita per il prestigio individuale del miglior piazzamento possibile nella classifica finale, ma nessuna lotta per evitare lo spauracchio della retrocessione. Per le squadre senza ambizioni di promozione, sarà quindi l’occasione anche per lavorare per il proprio futuro crescendo al meglio i propri atleti più giovani e schierando anche dei giovanissimi.

Per le ragioni che andremo ad elencare ed escludendo per il momento la nostra squadra dal giudizio, ipotizziamo che le tre migliori formazioni del girone siano Buttrio, Yankees e Pianoro. Subito dietro, ma a brevissima distanza, immaginiamo Rovigo, Dynos Verona e T-REX Pastrengo. Salvo che non si sia rafforzata (ad esempio con l’aiuto della Fortitudo Bologna), il San Lazzaro ci pare partire ancora un pochino più indietro.

Il Buttrio, nel 2019 si è piazzato terza nel girone B dietro a Castelfranco (promossa in A2) e Reggio (spostata nel girone A) ma davanti a Dynos (quarta), T-Rex Pastrengo (quinta) e Rovigo (settima). E’ pertanto il Buttrio la squadra meglio piazzatasi nel medesimo girone nel 2019. Non possiamo pertanto non considerarla fra le favoritissime per i due posti play offs ed in assoluto come la maggiore candidata alla prima posizione.

Il Pianoro e gli Yankees di San Giovanni in Persiceto, invece, nel 2019 hanno entrambe disputato la serie A2 e pertanto è naturale assegnare loro d’ufficio i favori del pronostico per quanto riguarda la lotta play offs. Queste due formazioni, però, nel 2019 si sono affrontate nei play out al termine dei quali gli Yankees sono retrocessi in serie B mentre il Pianoro ha conservato il diritto di disputare la serie A2. Durante l’inverno, però, per problematiche che non conosciamo ma che tutti possiamo immaginare, il Pianoro ha rinunciato alla A2 ed ha chiesto ed ottenuto la possibilità di disputare da ripescata la serie B. Da quanto ci risulterebbe, la squadra si è indebolita rispetto allo scorso campionato poichè avrebbe perso i propri atleti stranieri ed alcuni dei migliori elementi (esempio Dall’Olio e Mertens). Almeno fino a prova contraria, però, noi continuiamo a considerarla ugualmente molto competitiva perchè conosciamo il valore dalla società e delle sue squadre (spesso affrontate anche in anni abbastanza recenti), la qualità del suo vivaio (che fornirà nuove risorse anche quest’inverno) e sopratutto sappiamo che sono rimasti in squadra atleti validissimi come ad esempio Lussiana, Clemente e Facchini.

Per quanto riguarda gli Yankees, invece, non abbiamo al momento alcuna notizia aggiornata di mercato che li riguardi e pertanto possiamo solo ipotizzare che abbia perso quale atleta straniero o cosiddetto “oriundo” ma che sia in grado ugualmente di schierare più o meno la bella formazione con la quale aveva ottenuto la promozione dalla B alla A2 al termine del campionato 2018. La consideriamo quindi per il momento fra le favorite.

Alla luce dei buoni risultati ottenuti nello scorso anno (e nei precedenti) dai Dynos Verona (quarta posizione nel girone), conoscendo il loro forte serbatoio giovanile (che coinvolge anche il San Martino Buonalbergo e alimenta anche il Verona di serie A2) e ricordandoci la cocente sconfitta da noi stessi subita nei loro confronti nei play offs di qualche anno fa, consideriamo questa squadra molto competitiva e molto pericolosa. Non sappiamo però se sia rimasta invariata, se si sia invece rafforzata o se abbia viceversa fornito alcuni atleti alla capogruppo Verona di A2.

Nella nostra storia, non abbiamo invece mai affrontato con la squadra seniores il T-REX di Pastrengo. Alla luce però del loro quinto posto nel girone 2019 immediatamente alle spalle dei sopracitati e stimati Dynos, non possiamo non portare massimo rispetto anche a questa ulteriore formazione veneta. Non ci resta quindi che attendere l’Opening Game del 5 aprile per scoprire il reale valore di questa squadra e compararlo con il nostro.

Per quanto riguarda invece il Rovigo, la conosciamo benissimo e non ci confonde assolutamente le idee il fatto che lo scorso anno sia retrocessa dalla serie B alla Serie C (prima di essere ripescata in B durante l’inverno). Si tratta infatti di una società con diversi ottimi campionati di serie A2 e B alle spalle e con la quale abbiamo disputato tante battaglie sportive, a volte vincendole ed a volte perdendole. Sappiamo anche che quella del 2019 è stata per loro una stagione sfortunata (un pò come la nostra del 2018) e sappiamo che può contare su alcuni atleti molto bravi (esempio Enrico Crepaldi, Schibuola, Chacon), che si è rinforzata durante l’inverno richiamando alla base alcuni dei propri atleti ceduti in prestito ed intervenendo anche sul mercato (esempio prelevando il ricevitore Angelotti dal Modena). Occhio quindi al Rovigo di Lucio Taschin che immaginiamo voglia subito dimostrare l’eccezionalità in negativo del campionato 2019.

L’ultima squadra che andiamo ad analizzare è il San Lazzaro di Savena. Dopo diversi campionati di serie C, questa formazione bolognese è stata promossa in serie B al termine della stagione 2018 ma dopo un solo anno di permanenza in categoria è retrocessa. Durante l’inverno è stata ripescata. Noi l’abbiamo incontrata sul finire forse degli anni ’80 e da allora solo una volta in amichevole lo scorso anno ad inizio stagione. In quell’occasione ci aveva fatto pensare ad una squadra competitiva in una gara ma non ancora pronta per affrontare un doppio impegno giornaliero. Nella prima partita, ci aveva infatti imposto un pareggio mentre nella seconda aveva subito una sconfitta piuttosto pesante. Non conosciamo se durante l’inverno la squadra bolognese si sia rafforzata.

Pur non avendo, come detto, recenti esperienze di confronto con le squadre del nostro nuovo girone, immaginiamo (e sopratutto speriamo) che la nostra squadra possa rivelarsi adeguatamente competitiva e lottare ad armi pari con molte delle sue nuove avversarie e magari possa addirittura concorrere per i due posti play offs.

Clicca qui per consultare il calendario completo delle nostre gare.