Il punto su play offs e play out della Serie A2 Federale al 29 settembre

In serie A2 play offs e play out sono terminati. In sintesi, il Macerata viene promossa alla serie A1 2020 e vengono retrocesse alla serie B i Lupi Roma ed il San Lazzaro di Savena (BO). Tutte le altre squadre restano in serie A2. Di seguito vi proponiamo il percorso delle fasi finali.

PLAY OFFS

QUARTI DI FINALE
A / MACERATA – BOLLATE serie vinta da Macerata 2 -1
B / RONCHI – BOLOGNA ATHLETICS serie vinta da Ronchi 2-0
C / COLLECCHIO – TORINO serie vinta da Collecchio 2-0
D / NETTUNO 2 – BOLZANO serie vinta da Nettuno 2-0
Bollate, Bologna Athletics, Grizzlies Torino e Bolzano eliminate.
Macerata, Nettuno 2, Collecchio e Black Phanters Ronchi in seminifinale.

SEMIFINALI
A / MACERATA – NETTUNO serie vinta da Macerata 3-0
B / COLLECCHIO – RONCHI serie vinta da Collecchio 3-1
Nettuno 2 e Black Phanters Ronchi dei Legionari eliminate.
Macerata e Collecchio in finale promozione.

FINALE PROMOZIONE
COLLECCHIO – MACERATA serie vinta da Macerata 3-1
Macerata promossa alla serie A1 2020. Collecchio resta in serie A2.

———————————-

PLAY OUT

1° TURNO PLAY OUT
A / CAGLIARI – OLTRETORRENTE PARMA 3-2
B / PIANORO – YANKEES SAN GIOVANNI IN PERSICETO 3-0
C / SETTIMO TORINESE – PESARO 3-2
D / CERVIGNANO DEL FRIULI – LUPI ROMA 3-1
Cagliari, Pianoro, Settimo Torinese e Cervignano sono salve.
Le altre squadre disputano il secondo turno di play out per cercare di ottenere la salvezza.

2° TURNO PLAY OUT
A / LUPI ROMA – OLTRETORRENTE PARMA serie vinta da Oltretorrente 3-0
B / PESARO – YANKEES SAN GIOVANNI IN PERSICETO serie vinta da Pesaro 3 a 1.
Oltretorrente e Pesaro salve in serie A2. Lupi Roma e San Lazzaro retrocesse alla serie B 2020.




Il punto su play offs e play out della Serie B Federale al 29 settembre

Stanno terminando i playoffs ed i play out della serie B federale. Nel week-end appena trascorso sono state giocate diverse gare. Questa è la situazione aggiornata.

PLAY OFFS
Prevedono semifinale e finale. Saranno 2 le squadre promosse alla serie A2 2020.

SEMIFINALE PLAY OFFS A
PIACENZA – CASTELFRANCO VENETO / SERIE VINTA PER 3 A 1 DAL CASTELFRANCO CHE ACCEDE ALLA FINALE A

SEMIFINALE PLAY OFFS B
REGGIO – CODOGNO / SERIE VINTA 3 A 1 DAL CODOGNO CHE ACCEDE ALLA FINALE A

SEMIFINALE PLAY OFFS C
LANCERS – FANO / SERIE VINTA 3 A 0 PER LANCERS CHE ACCEDE ALLA FINALE B

SEMIFINALE PLAY OFFS D
MONTEFIASCONE – RIMINI / SERIE VINTA 3 A 2 PER MONTEFIASCONE CHE ACCEDE ALLA FINALE B

FINALI PLAY OFFS
La due vincenti verranno promossa alla serie A2 2020. Le due perdenti e le perdenti le semifinali di cui sopra resteranno in serie B. Si gioca al meglio delle 5 partite.

FINALE PLAY OFFS A
CODOGNO – CASTELFRANCO / SERIE NON INIZIATA
La serie si giocherà il 5-6-12-13 ottobre, andata a Codogno e ritorno a Castelfranco.

FINALE PLAY OFFS B / MONTEFIASCONE CONTRO LANCERS LASTRA A SIGNA / SERIE 2 A 0 PER LANCERS
La serie terminerà il 5-6 ottobre.

——-

PLAY OUT
Si disputano in un unico turno di andata e ritorno. Coinvolgono 8 squadre abbinate 2 a 2. Le 4 perdenti retrocederanno alla serie C 2019. Le 4 vincenti saranno salve.

PLAY OUT A
JUNIOR PARMA-ROVIGO / SERIE VINTA 3 A 2 DALLO JUNIOR PARMA
Junior Parma salvo; Rovigo retrocesso in serie C1.

PLAY OUT B
VICENZA – FOSSANO / SERIE VINTA 3 A 0 DAL FOSSANO
Fossano salvo; Vicenza retrocesso in serie C1.

PLAY OUT C
LIVORNO – SAN LAZZARO / SERIE VINTA 3 A 0 DAL LIVORNO
Livorno salvo; San Lazzaro retrocesso in serie C1.

PLAY OUT D
GROSSETO – POTENZA PICENA / SERIE NON DISPUTATA
Il Grosseto ha rinunciato a disputare i play offs per cui retrocede in serie C ed il Potenza Picena è salvo.




“Baseball Open Days” e “Festa dello Sport” 2019 sono stati un grande successo

Il Baseball Open Days 2019 e la Festa dello Sport 2019 sono stati entrambi un grande successo.

Sabato 28 settembre, presso il campo baseball di via Gruara, la nostra Associazione ha presentato il suo bellissimo sport ai bambini che erano stati invitati tramite social ed avvisi consegnati a casa.

Domenica 29 ha poi fatto altrettanto nella piazza di Poviglio e nelle vie del centro nell’ambito della Festa dello Sport 2019. Quest’ultima manifestazione è stata perfettamente organizzata dall’Assessorato allo sport del Comune di Poviglio ed in particolare dall’Assessore Jimmy Bigliardi (che ringraziamo) in collaborazione con tutte le Associazioni sportive povigliesi.

In questa occasione i bambini delle scuole elementari e medie di Poviglio che si erano iscritti hanno potuto provare tutte le discipline sportive presenti sul territorio comunale.

Fra queste, come detto, era ovviamente presente anche il baseball con il suo tunnel gonfiabile dentro al quale, guidati dai nostri bravi allenatori Fabrizio Cerini, Jesus Escudero, Abel Madera e Jacopo Marconi, i bambini hanno provato l’emozione della battuta.

Alcuni di loro, piccolissimi, è così tanto piaciuto che sono tornati il giorno successivo al loro primo vero allenamento sul campo di Via Gruara. Ed è questa la ragione principale per la quale riteniamo il Baseball Open Days 2019 un bel successo per la nostra Associazione.

Al termine della Festa dello Sport, il noto e bravissimo giornalista Povigliese Wainer Magnani ha chiamato sul palco, una ad una, tutte le squadre seniores Povigliesi.

Relativamente alla Poviglio Baseball, Wainer ha intervistato il nostro dirigente Stefano Campanini (da 35 anni in società) il quale, rispondendo puntualmente alle domande dell’amico Wainer, ha presentato uno ad uno gli atleti della squadra di Serie b 2019 saliti sul palco ed ha illustrato sinteticamente i risultati ottenuti negli ultimi anni dalle squadre e dagli atleti delle giovanili. L’ultima domanda rivolta a Campanini è stata volutamente un pò provocatoria ed ha riguardato gli amici-rivali del Reggio Baseball alla quale Campanini ha risposto con una divertente battuta, forse un pò bluffando…

Se volete vedere il video della chiacchierata (ripreso da un telefonino) cliccate sulla foto oppure qui ..




Il punto su play offs e play out della Serie B Federale al 22 settembre

Proseguono i playoffs ed i play out della serie B federale. Nel week-end appena trascorso sono state giocate diverse gare. Questa è la situazione aggiornata.

PLAY OFFS
Prevedono semifinale e finale. Saranno 2 le squadre promosse alla serie A2 2020.

SEMIFINALE PLAY OFFS A / PIACENZA – CASTELFRANCO VENETO / SERIE VINTA PER 3 A 1 DAL CASTELFRANCO
Dopo l’1 a 1 nelle gare d’andata di Piacenza, nel ritorno di sabato e domenica scorsa il Castelfranco ha vinto gara tre e gara quattro aggiudicandosi la serie per 3 a 1 ed ha conquistato il diritto di disputare la finale A per la promozione alla serie A2 2020. Il Piacenza è stato invece eliminato e nella prossima stagione disputerà ancora in serie B.

SEMIFINALE PLAY OFFS B / REGGIO – CODOGNO / SERIE SULLO 2 A 0 A FAVORE DI CODOGNO
Nella gare di andata la squadra reggiana è stata sconfitta per 2 gare a zero dal Codogno. La sfida si sposterà nel prossimo week-end in lombardia ed i padroni di casa avranno ben tre match ball per accedere alla finale.

SEMIFINALE PLAY OFFS C / LANCERS – FANO / SERIE TERMINATA 3 A 0 PER LANCERS
La serie era iniziata il 7/9 ed era già terminata con la vittoria per 3 a 0 a favore dei Lancers di Lastra a Signa sul Fano. la formazione toscana è quindi già qualificata per le finali promozioni (finale B). Il Fano resta invece in serie B.

SEMIFINALE PLAY OFFS D / MONTEFIASCONE – RIMINI / SERIE TERMINATA 3 A 2 PER MONTEFIASCONE
La semifinale D, infine, è terminata nello scorso week-end con la vittoria per 3 a 2 del Montefiascone sullo Junior Rimini. La formazione marchigiana disputerà pertanto la finale B contro il sopracitato Lancers.

FINALI PLAY OFFS

FINALE PLAY OFFS A / VINCENTE REGGIO-CODOGNO CONTRO CASTELFRANCO / SERIE NON INIZIATA
Questa prima gara di finale per la promozione alla Serie A2 sarà disputata alla fine della semifinale fra Reggio e Codogno. La vincente sfiderà il Castelfranco già qualificato per aver sconfitto il Piacenza.

FINALE PLAY OFFS B / MONTEFIASCONE CONTRO LANCERS LASTRA A SIGNA / SERIE 1 A 0 PER LANCERS
Questa finale è già iniziata ed i LANCERS conducono 1 a 0. L’altra gara di andata è stata sospesa/non disputata causa pioggia.

——-

PLAY OUT
i disputano in un unico turno di andata e ritorno. Coinvolgono 8 squadre abbinate 2 a 2. Le 4 perdenti retrocederanno alla serie C 2019. Le 4 vincenti saranno salve.

PLAY OUT A / JUNIOR PARMA-ROVIGO / SERIE 1 A 1
Fra sabato e domenica scorsa (21 e 22 settembre) si sono giocate a Parma le due gara d’andata con un risultato di pareggio. Tutto sarà deciso nel prossimo week-end a Rovigo.

PLAY OUT B / VICENZA – FOSSANO / SERIE 2 A 0 PER FOSSANO
Nello scorso week-end il Fossano è stato corsaro in trasferta e conduce la serie 2 a 0. La prossima settimana, in casa, cercherà di ottenere quell’ulteriore successo che gli varrebbe la permanenza in categoria.

PLAY OUT C / LIVORNO – SAN LAZZARO / SERIE TERMINATA 3 A 0 PER LIVORNO
Questo play out era già terminato nelle settimane precedenti con la vittoria della serie per 3 a 0 da parte del Livorno sul San Lazzaro di Savena. La squadra toscana è dunque salva mentre quella bolognese retrocede in serie C.

PLAY OUT D / GROSSETO – POTENZA PICENA / SERIE 0 A 0
Sul sito federale non troviamo risultati nè tantomeno date per questo play out. Ci stiamo informando contattando i diretti interessati.




Il punto su play offs e play out della Serie A2 Federale al 15 settembre

In serie A2 si stanno disputando i play offs per la promozione alla serie A2 ed i play out per evitare la retrocessione in serie B.

PLAY OFFS

QUARTI DI FINALE
A / MACERATA – BOLLATE 2 -1
B / RONCHI – BOLOGNA ATHLETICS 2-0
C / COLLECCHIO – TORINO 2-0
D / NETTUNO 2 – BOLZANO 2-0
Bollate, Bologna Athletics, Grizzlies Torino e Bolzano eliminate.
Macerata, Nettuno 2, Collecchio e Black Phanters Ronchi in seminifinale.

SEMIFINALI
A / MACERATA – NETTUNO 3-0
B / COLLECCHIO – RONCHI 3-1
Nettuno 2 e Black Phanters eliminate.
Macerata e Collecchio disputeranno la finale.

FINALE
COLLECCHIO – MACERATA 0-0
Le gare della serie (max 5 partite) si disputeranno sabato 21/9, domenica 22/9, sabato 28/9 e domenica 29/9. La vincente sarà promossa alla serie A1 2020.

———————————-

PLAY OUT

1° TURNO PLAY OUT
A / CAGLIARI – OLTRETORRENTE PARMA 3-2
B / PIANORO – YANKEES SAN GIOVANNI IN PERSICETO 3-0
C / SETTIMO TORINESE – PESARO 3-2
D / CERVIGNANO DEL FRIULI – LUPI ROMA 3-1
Cagliari, Pianoro, Settimo Torinese e Cervignano sono salve.
le altre squadre disputano IL secondo turno di play out per cercare la salvezza.

2° TURNO PLAY OUT
A / LUPI ROMA – OLTRETORRENTE PARMA 0-0
B / PESARO – YANKEES SAN GIOVANNI IN PERSICETO 0-0
Le gare della serie (max 5 partite) si disputeranno sabato 21/9, domenica 22/9, sabato 28/9 e domenica 29/9. Le due vincenti saranno salve; le due perdenti retrocederanno in serie B.




Il punto su play offs e play out della Serie B Federale al 15 settembre

Fra ieri ed oggi, sabato 14 e domenica 15 settembre, in serie B si sono disputate gli ultimi recuperi di campionato grazie ai quali si è potuto completare il tabellone di tutti gli accoppiamenti di play offs e play out. Si sono anche disputate alcune gare di tali fasi finali, quelle per le quali le squadre ed i relativi abbinamenti erano già stati definiti in precedenza.

PLAY OFFS
Prevedono semifinale e finale. Saranno 2 le squadre promosse alla serie A2 2020.

SEMIFINALE PLAY OFFS A / PIACENZA – CASTELFRANCO VENETO / SERIE 1 A 1
Ieri si è disputata a Piacenza l’andata fra i padroni di casa (secondi nel girone A di campionato) ed il Castelfranco Veneto (prima del girone B). La serie è sul 1 a 1. Nel prossimo fine settimana si sposterà in veneto per le gare decisive.

SEMIFINALE PLAY OFFS B / REGGIO – CODOGNO / SERIE 0 A 0
Ieri il Reggio è riuscito a vincere la gara di recupero di campionato contro il Buttrio ed in questo modo si è classificata seconda nel girone (B) proprio ai danni dei friulani e si è meritata il diritto di disputare i play offs (semifinale B) contro il Codogno (prima del girone A). Complimenti ai nostri cugini.

SEMIFINALE PLAY OFFS C / LANCERS – FANO / SERIE TERMINATA 3 A 0 PER LANCERS
iniziata il 7/9 ed è già terminata con la vittoria della serie per 3 a 0 a favore dei Lancers di Lastra a Signa sul Fano. la formazione toscana è quindi la prima squadra qualificata per le finali promozioni (finale B). Il Fano resta in serie B.

SEMIFINALE PLAY OFFS D / MONTEFIASCONE – RIMINI / SERIE TERMINATA 3 A 2 PER MONTEFIASCONE
La semifinale D, infine, è terminata oggi con la vittoria per 3 a 2 del Montefiascone sullo Junior Rimini. La formazione marchigiana —-disputerà la finale B contro il sopracitato Lancers.

SUCCESSIVE FINALI PLAY OFFS
Successivamente, la vincente della Semifinale A affronterà la vincente della alla semifinale B mentre la vincente della C sfiderà quella della D.

——-

PLAY OUT
i disputano in un unico turno di andata e ritorno. Coinvolgono 8 squadre abbinate 2 a 2. Le 4 perdenti retrocederanno alla serie C 2019. Le 4 vincenti saranno salve.

PLAY OUT A / JUNIOR PARMA-ROVIGO / SERIE 0 A 0
Oggi il Ponzano veneto ha vinto la continuazione della gara di recupero di campionato contro il Pastrengo ed in questo modo si è salvato ed ha relegato il Rovigo alla penultima posizione del girone. Quest’ultima squadra veneta dovrà quindi disputare i play out salvezza contro lo Junior Parma (ultima del girone A) a partire dal prossimo fine settimana (play out A).

PLAY OUT B / VICENZA – FOSSANO / SERIE 0 A 0
Inizierà la prossima settimana e vedrà opposte Vicenza ed Avigliana.La vincente sarà salva e la perdente retrocederà in serie C.

PLAY OUT C / LIVORNO – SAN LAZZARO / SERIE TERMINATA 3 A 0 PER LIVORNO
Il playout C, invece, iniziato nello scorso fine settimana, è terminato ieri con la vittoria della serie per 3 a 0 da parte del Livorno sul San Lazzaro di Savena. La squadra toscana è dunque salva mentre quella bolognese retrocede in serie C.

PLAY OUT D / GROSSETO – POTENZA PICENA / SERIE 0 A 0
Inizierà la prossima settimana e coinvolgerà Grosseto e Potenza Picena. La vincente sarà salva e la perdente retrocederà in serie C.

CLICCANDO QUI TROVI UNA BOZZA LA PIU’ COMPLETA POSSIBILE IN QUESTO MOMENTO DEL QUADRO DI TUTTI I PLAY OFFS E PLAY OUT DI SERIE B 2019.




La Serie B cede alla Crocetta nell’ultima sfida della stagione

A discapito del maltempo (e dei ritardi che ha generato) domenica 8 Settembre la stagione della nostra formazione maggiore è finalmente giunta al termine con la doppia sfida sul diamante “Stuard” di Parma, da cui è purtroppo uscita battuta.

Gara 1, iniziata non prima delle 12 e 30 a causa della pioggia caduta nella prima mattinata, vede il manager Escudero mandare sul monte Caprara come partente. Dopo un paio di buoni inning, l’Italo-Venezuelano viene colpito duramente dalle mazze dei padroni di casa durante il terzo attacco, che di fatto consegna anticipatamente la vittoria alla Crocetta in virtù dei nove punti messi a referto dai parmigiani. Nel frattempo il pitcher avversario Fasan doma con efficacia l’impeto offensivo dei nostri ragazzi, i quali erano però stati i primi a mettere un numero sul tabellone grazie alla segnatura del momentaneo 1 a 0 al primo inning. I padroni di casa segnano poi altri quattro punti al sesto, chiudendo le ostilità in anticipo per manifesta superiorità al settimo inning col risultato finale di 13 a 1.

Molto più combattuta è stata invece gara 2, in cui il nostro partente Baez, sul monte per 6 riprese complete di gioco, con una buona prestazione tiene a galla i suoi concedendo soltanto quattro punti all’attacco parmigiano (due al quarto e due al quinto). Contemporaneamente, nelle prime riprese della gara il nostro attacco sembra non riuscire a scuotersi di dosso la ruggine già vista durante la gara mattutina, salvo risvegliarsi d’improvviso al quinto grazie all’home run all’esterno sinistro di Latte che vale il momentaneo pareggio per 2 a 2. Dopo il controsorpasso dei padroni di casa, i nostri agguantano nuovamente il pareggio al sesto sfruttando la valida da due RBI di Baez che vale il 4 a 4. Il manager Escudero decide quindi di mandare sul monte come rilievo Bonifacio, il quale, con la complicità di un errore difensivo e di uno scarso controllo della zona di strike, concede immediatamente un nuovo sorpasso alla Crocetta che mette a referto tre punti al sesto, spostando il parziale sul 7 a 4. Con l’attacco incapace di reagire ulteriormente e silente fino a fine gara, i ragazzi del presidente Giovanardi si devono arrendere ai padroni di casa dopo una gara emozionante e combattuta con il punteggio finale di 7 a 4, mettendo la parola fine sulla propria stagione.

In virtù di questi risultati e di quelli giunti dagli altri recuperi, la classifica definitiva del girone A vede i primi due posti occupati da Codogno e Piacenza, che disputeranno dunque i playoff, mentre le due ultime piazze vanno a Fossano e Junior Parma, condannate dunque ai playout.

La società Poviglio Baseball A.S.D. desidera ringraziare coloro che l’hanno seguita durante questa stagione sportiva e vi dà l’appuntamento al 2020.




Play offs e Play out Serie B 2019

EVENTO E
DATA
SQUADRA 1
NOTE
SQUADRA 2risultato
PLAY OFFS SERIE B
----------------------------------------------------------------------------
SEMIFINALE Ala perdente resta in serie B;
la vincente gioca la
finale per la
promozione alla
serie A2
Serie 1-1
sabato 14 settembre 2019PIACENZACASTELFRANCO2-13 al 8°
domenica 15 settembre 2019PIACENZACASTELFRANCO8-5
sabato 21 settembre 2019CASTELFRANCOPIACENZA
domenica 22 settembre 2019CASTELFRANCOPIACENZA
domenica 22 settembre 2019CASTELFRANCOPIACENZA
----------------------------------------------------------------------------
SEMIFINALE Bla perdente resta in serie B;
la vincente gioca la
finale per la
promozione alla
serie A2
sabato 21 settembre 2019REGGIOCODOGNO
domenica 22 settembre 2019REGGIOCODOGNO
sabato 28 settembre 2019CODOGNOREGGIO
domenica 29 settembre 2019CODOGNOREGGIO
domenica 29 settembre 2019CODOGNOREGGIO
----------------------------------------------------------------------------
SEMIFINALE CLANCERS vince la serie 3-0
e gioca la finale promozione
alla serie A2;
Fano resta in serie B
sabato 7 settembre 2019FANOLANCERS LASTRA A SIGNA0-13 al 7°
domenica 8 settembre 2019FANOLANCERS LASTRA A SIGNA0-7
sabato 14 settembre 2019LANCERS LASTRA A SIGNAFANO9-4
----------------------------------------------------------------------------
SEMIFINALE DMONTEFIASCONE vince la
serie 3-0 e giocherà
la finale promozione
alla serie A2;
Rimini resta in serie B
sabato 7 settembre 2019MONTEFIASCONEJUNIOR RIMINI7-1
domenica 8 settembre 2019MONTEFIASCONEJUNIOR RIMINI1-14
sabato 14 settembre 2019JUNIOR RIMINIMONTEFIASCONE3-5
domenica 15 settembre 2019JUNIOR RIMINIMONTEFIASCONE10-0
domenica 15 settembre 2019JUNIOR RIMINIMONTEFIASCONE5-6
----------------------------------------------------------------------------
FINALE A
nota: le date sono ipotizzate
sabato 5 ottobre 2019VINCENTE SEMIFINALE BVINCENTE SEMIFINALE A
domenica 6 ottobre 2019VINCENTE SEMIFINALE BVINCENTE SEMIFINALE A
sabato 12 ottobre 2019VINCENTE SEMIFINALE AVINCENTE SEMIFINALE B
domenica 13 ottobre 2019VINCENTE SEMIFINALE AVINCENTE SEMIFINALE B
domenica 13 ottobre 2019VINCENTE SEMIFINALE AVINCENTE SEMIFINALE B
----------------------------------------------------------------------------
FINALE B
sabato 21 settembre 2019MONTEFIASCONELANCERS LASTRA A SIGNA
domenica 22 settembre 2019MONTEFIASCONELANCERS LASTRA A SIGNA
sabato 28 settembre 2019LANCERS LASTRA A SIGNAMONTEFIASCONE
domenica 29 settembre 2019LANCERS LASTRA A SIGNAMONTEFIASCONE
domenica 29 settembre 2019LANCERS LASTRA A SIGNAMONTEFIASCONE
----------------------------------------------------------------------------
----------------------------------------------------------------------------
PLAY OUT SERIE B
----------------------------------------------------------------------------
PLAY OUT Ala perdente retrocede
in serie C; la
vincente resta in
serie B
sabato 21 settembre 2019JUNIOR PARMAROVIGO
domenica 22 settembre 2019JUNIOR PARMAROVIGO
sabato 28 settembre 2019ROVIGOJUNIOR PARMA
domenica 29 settembre 2019ROVIGOJUNIOR PARMA
domenica 29 settembre 2019ROVIGOJUNIOR PARMA
----------------------------------------------------------------------------
PLAY OUT Bla perdente retrocede
in serie C; la
vincente resta in
serie B
sabato 21 settembre 2019VICENZAFOSSANO
domenica 22 settembre 2019VICENZAFOSSANO
sabato 28 settembre 2019FOSSANOVICENZA
domenica 29 settembre 2019FOSSANOVICENZA
domenica 29 settembre 2019FOSSANOVICENZA
----------------------------------------------------------------------------
PLAY OUT CLivorno vinto 3-0 salvo;
San Lazzaro retrocesso in C
sabato 7 settembre 2019SAN LAZZAROLIVORNO7-17 al 8°
domenica 8 settembre 2019SAN LAZZAROLIVORNO6-8
sabato 14 settembre 2019LIVORNOSAN LAZZARO13-2
----------------------------------------------------------------------------
PLAY OUT Dla perdente retrocede
in serie C; la
vincente resta in
serie B
nota: le date sono ipotizzate
sabato 21 settembre 2019GROSSETOPOTENZA PICENA
domenica 22 settembre 2019GROSSETOPOTENZA PICENA
sabato 28 settembre 2019POTENZA PICENAGROSSETO
domenica 29 settembre 2019POTENZA PICENAGROSSETO
domenica 29 settembre 2019POTENZA PICENAGROSSETO
----------------------------------------------------------------------------

 




Il punto sulla Serie B Federale, girone A, dopo i recuperi del 8 settembre

Ieri, domenica 8 settembre, si sono disputati gli ultimi recuperi grazie ai quali,, almeno nel girone A, è terminata la stagione regolare e sono stati emanati i verdetti play offs e play out.

In questa immagine trovate risultati e classifica.

La Crocetta Parma, per accedere ai play offs come seconda classificata avrebbe dovuto innanzitutto battere due volte il Poviglio. Vi è riuscita ed ha così raggiunto in classifica il Milano con 17 vittorie e 11 sconfitte. Tutto questo però non le è bastato in quanto il Piacenza avrebbe dovuto perdere entrambe le gare con il Fossano per arrivare a pari merito con Milano e Piacenza e consegnare il secondo posto alla Crocetta per effetto della classifica. Il Piacenza, invece, dopo aver ceduto gara uno ad un indomito Fossano, ha conquistato la vittoria in gara due assicurandosi il secondo posto in solitaria alle spalle del Codogno.

Saranno pertanto il Codogno ed il Piacenza le squadre del girone che disputeranno i play offs promozione per la serie A2 2020.

La singola vittoria sul Piacenza non ha consentito al Fossano di raggiungere in classifica l’Avigliana. Quest’ultima formazione è pertanto salva mentre Fossano (7^ classificata) e Junior Parma (8^) disputeranno i play out per cercare di non retrocedere alla serie C 2020

Seguiremo su questo sito tutti i play offs ed i play out. Al momento non riusciamo ancora a comporre il quadro completo degli abbinamenti e perchè la situazione in altri gironi non è definita.

Ieri, infatti, nel girone B non è terminata la gara fra Pastrengo e Ponzano veneto. I veronesi sono avanti 3 a 0 al sesto e se dovessero vincere nella continuazione obbligherebbero il Ponzano ai play out. Se il Ponzano dovesse viceversa aggiudicarsi questa gara, sarebbe allora il Rovigo la squadra destinata ai play out (contro lo Junior Parma). Sempre nel girone B, non si giocata ieri causa pioggia la gara decisiva per il secondo posto fra Buttrio e Reggio che è stata rinviata alla prossima settimana.

CLICCANDO QUI TROVI UNA BOZZA LA PIU’ COMPLETA POSSIBILE IN QUESTO MOMENTO DEL QUADRO DI TUTTI I PLAY OFFS E PLAY OUT DI SERIE B 2019.




Le gare del week-end del 7 e 8 settembre

In questo week-end del 7 e 8 settembre 2019 si giocheranno solo due gare. Sabato 7 ore 10,30 sul campo di Poviglio verrà disputata la partita di categoria Under 15 fra la nostra squadra ed il Reggio. Domenica 8 settembre, invece, la nostra Serie B farà visita alla Crocetta sul campo di Parma-San Pancrazio alle ore 11 e 15,30, nel recupero delle gare della 9^ e 10^ giornata d’ andata. Si tratta delle ultime gare ufficiali della stagione della nostra squadra seniores.




Serie B attesa dalla Crocetta per giocare i recuperi finali

Nel campionato di Serie B baseball girone A, salvo maltempo, la stagione regolare terminerà in questo week end. La nostra squadra, ormai purtroppo tagliata fuori dai giochi play offs (da alcune settimane) e play out (mai coinvolta), sarà impegnata nel recupero di due gare non disputate causa maltempo in data 12 maggio contro la Crocetta Parma. Si giocherà domenica 8/9 sul campo di Parma-San Pancrazio alle ore 11 e 15,30.

Tali gare si rendono necessarie in quanto la Crocetta ha ancora un flebile speranza di accedere ai play offs. Vincendole entrambe e sperando in una contemporanea (ma improbabile) doppia sconfitta del Piacenza a Fossano, la Crocetta si contenderebbe con Piacenza e Milano la seconda posizione ed in tal caso avrebbe la meglio in virtù degli scontri diretti a lei favorevoli. Se, però, il Piacenza dovesse vincere almeno una gara e/o la Crocetta non vincerle entrambe, sarebbe il Piacenza ad accedere ai play offs alle spalle della capolista Codogno.

Comunque vada, invece, la nostra formazione del presidente Giovanardi chiuderà una buona stagione 2019 in quinta posizione dopo aver a lungo lottato per i play offs ed aver ceduto nell’ultimo mese per i troppi infortuni subiti.

Così come domenica scorsa, nella quale ha ottenuto un bel pareggio con il Milano compromettendone in parte la corsa play offs, la nostra squadra giocherà queste partite di Parma solo per la soddisfazione della vittoria in un derby sempre molto combattuto. Purtroppo, però, non potrà contare sul ricevitore Campanini (squalificato) ed avrà ancora una volta i lanciatori Burani e Bonifacio in condizioni fisiche molto precarie.

Come detto, sarà l’ultimo impegno ufficiale della stagione dopo il quale è probabile che la squadra partecipi ad un torneo non ufficiale organizzato dalla nostra Associazione nel week end del 22 o del 29 settembre.




Il punto sulla Serie B Federale, girone A, dopo i recuperi del 31/8 e 1/9

Nello scorso week end del 31 agosto e 1 settembre si sono giocati alcuni recuperi di gare precedentemente non disputate causa pioggia nel corso della stagione regolare.

In questa immagine trovate risultati, classifica e le gare residue.

Il risultato più importante in ottica play offs lo ha certamente ottenuto il Piacenza che ha vinto addirittura due gare contro la capolista Codogno proprio mentre il Milano veniva invece fermato sul pareggio dal Poviglio.

Grazie a questi risultati, il Piacenza ha ora il proprio destino nelle proprie mani in quanto se riuscisse, come da pronostico, a vincere almeno una delle due gare di recupero con il Fossano terminerebbe la stagione regolare in seconda posizione di classifica (con 18 o 19W) ed affronterebbe nei play offs il Castelfranco Veneto (prima classificata del girone B).

Il Codogno, già da tempo certo della prima posizione ma in evidente calo di rendimento, disputerà invece i play offs contro la squadra che arriverà seconda nel girone B (una fra Reggio e Buttrio).

Contrariamente al Piacenza, il Milano (17W e 11L ma con zero gare da disputare) deve sperare che il Fossano batta due volta il Piacenza per affiancarsi al Piacenza con 17W e 11L. In questo caso, fra le squadre a pari merito si ricorrerebbe alle verifiche degli scontri diretti e del Total Quality Balance, che spiegheremo in seguito.

Un piccolo inciso: onore alla nostra squadra del Poviglio che, pur fuori dai giochi, sta onorando sino in fondo una stagione per lei comunque positiva fermando sul pareggio un agguerrito e motivato Milano.

La Crocetta, invece, per arrivare alla fatidica quota di 17W e 11L e giocarsi tutto nelle verifiche degli scontri diretti e nel TQB deve riuscire a sconfiggere due volte il Poviglio nel recupero che verrà disputato domenica prossima a Parma; come detto, deve però anche sperare che il Piacenza venga battuto due volte dal Fossano.

Ricapitolando, se il Piacenza dovesse vincere anche solo una gara con il Fossano, raggiungerà quota 18 che nè Milano, nè Crocetta potranno raggiungere.

Nel caso in cui, invece, il Piacenza dovesse perdere due gare con Fossano e la Crocetta vincerne due con il Poviglio, si arriverebbe ad una situazione di tre squadre appaiate con 17W e 11L (Piacenza, Milano e Crocetta). In questo caso sarebbe la Crocetta a prevalere (e disputare i play off) avendo il migliore score negli scontri diretti a tre (Crocetta 5W e 3L, Milano 4W e 4L 3 Piacenza 3W e 5L).

Nel caso in cui dovessero invece arrivare appaiate solo Piacenza e Milano, stante il pareggio di 2 a 2 negli scontri diretti, sarebbe il Milano a prevalere in funzione del suo miglior Total quality balance rispetto alla formazione parmigiana (salvo errori nei nostri calcoli).

Riportiamo qui le regole del capitolo 3.36 Parità in classifica e gare di qualificazione del Regolamento Attività Agonistica della FIBS:

Nei Campionati A1, A2 e B baseball, A1 e A2 softball e in tutte le fasi Nazionali, in caso di parità fra le squadre, al termine del campionato, nell’ambito di ogni gruppo, le norme che definiscono l’esatta posizione in classifica, a tutti gli effetti, sono nell’ordine le seguenti:
1) classifica maggior numero di partite vinte negli scontri diretti
2) in caso di parità al punto 1), miglior TQB negli scontri diretti. Per Team Quality Balance (TBQ) si intende la differenza tra punti fatti diviso riprese offensive giocate e punti subiti diviso riprese difensive giocate (punti segnati/inning offensivi – punti subiti/inning difensivi).
3) in caso di parità al punto 2), TQB generale.

Relativamente invece alla lotta per evitare i due posti play out, sabato scorso l’Avigliana ha sconfitto nell’unica gara di recupero disputata lo Junior Parma per 9 a 4 ed ha fatto un grosso passo in avanti verso la salvezza diretta. Deve però ora sperare che il Fossano non batta due volte il Piacenza (altrimenti si salverà il Fossano per effetto del proprio TQB nei confronti dell’Avigliana a fronte di un pareggio di 2 a 2 negli scontri diretti).

Viceversa, lo Junior Parma comunque vada terminerà la stagione regolare in ultima posizione perchè se anche il Fossano non dovesse vincere alcuna gara con Piacenza, risulterebbe comunque davanti allo Junior per effetto del suo migliore TQB (scontri diretti pari 2 a 2). Pertanto, salvo nostri errori, lo Junior Parma disputerà certamente i play out per la salvezza incontrando la 7^classificata del girone B (Rovigo o Ponzano).

Come già accennato, se vorrà evitare i play out e sopravanzare sia Parma che Crocetta grazie al suo migliore TQB, il Fossano dovrà compiere l’impresa di vincere due gare con il Piacenza, la squadra nettamente più in forma del momento. Se dovesse invece vincere una sola gara o nessuna, si qualificherebbe in 7^ posizione (davanti allo Junior) ed affronterebbe nei play out la 8^ classificata del girone B (Vicenza).




La Serie B pareggia e allunga la propria stagione di un weekend

Dopo un intero mese di sosta estiva, Domenica 1 Settembre la nostra formazione maggiore ha ricevuto la visita di Milano per il recupero della settima giornata di ritorno, in origine rinviata per maltempo, vincendo gara 2 dopo aver ceduto la sfida mattutina.

Il partente scelto dal manager Escudero per gara 1 è Giancarlo Caprara, il quale fatica a contenere lo straripante impeto degli ospiti e nelle prime quattro riprese concede 1, 2, 3 e ancora 1 punto a cui i nostri ragazzi rispondono con una sola segnatura al secondo. A Caprara succede Burani, il quale pur con qualche difficoltà riesce a mettere una pezza impedendo a Milano di dilagare ulteriormente: questo permette ai nostri di rifarsi sotto nel punteggio sino al 7 a 4 della settima ripresa grazie ai tre punti propiziati da Caprara, Campanini e Bonifacio. Il terzo a salire sul monte per le nostre fila è il giovane Singh, il quale dopo un primo inning immacolato viene colpito con efficacia dalle mazze meneghine, che propiziano cinque punti tra ottava e nona ripresa, prima di forzare la sostituzione del nostro lanciatore con Marconi per i due out finali dell’incontro. Il nostro attacco non riesce a reagire e la gara termina con il punteggio di 12 a 4 in favore degli ospiti.

Il copione di gara 2 si svolge invece in maniera differente: è la nostra formazione a portarsi subito avanti mettendo a referto un punto al primo attacco (Latte spinge a casa Minari) e un punto al secondo (su ottima giocata sulle basi di Caprara e Onceanu). Il partente per i nostri è Bonifacio, il quale per i primi due inning tiene a bocca asciutta l’attacco milanese, salvo poi concedere le due segnature del pareggio nella terza ripresa ed essere sostituito da Joel Baez per una noia muscolare. La gara scorre quindi rapida e dominata dai lanciatori sino alla settima ripresa, quando uno squillo dell’attacco di Milano produce il punto del momentaneo 3 a 2; già al cambio campo, però, i nostri ragazzi reagiscono con grande spirito, riuscendo a segnare i due punti del controsorpasso grazie alla valida di Bonifacio e ad un errore della difesa ospite. Dopo un ottavo inning privo di emozioni, al nono Milano trova in extremis il punto del pareggio sul 4 a 4 con due out grazie ad un errore di tiro su uno strikeout con palla caduta, ma ancora una volta i biancoblù trovano la forza per reagire e nel nostro ultimo turno di attacco Latte apre con un doppio e, dopo il bunt di Bathia, giunge a punto sulla rimbalzante in diamante di Marconi che vale per noi la vittoria con il punteggio finale di 5 a 4.

In virtù di tale risultato, si rende necessaria la disputa delle altre due gare rinviate per maltempo (addirittura nel girone di andata) e non ancora recuperate: i biancoblù saranno dunque impegnati Domenica 8 Settembre sul diamante della Crocetta, matematicamente non ancora esclusa dalla corsa playoff, in quello che sarà certamente l’ultimo impegno ufficiale della corrente stagione.




La serie B attende il Milano nel recupero

Nel campionato di serie B baseball girone A, domenica prossima 1° settembre la nostra formazione seniores di Serie B riceverà la visita del Milano nel recupero delle due gare non disputate per pioggia il 28 luglio. Si giocherà sul nostro campo di via Gruara alle ore 11 e 15,30.

La formazione del manager Escudero non ha più nulla di preciso da chiedere a questo campionato essendo purtroppo uscita dalla lotta per i play offs nell’ultimo mese di gioco a causa dei tanti infortuni subiti e non essendo fortunatamente coinvolta nemmeno in quella per evitare i play out

La salvezza, obiettivo prioritario della nostra società dopo la retrocessione del 2018, il ripescaggio invernale e la disputa della stagione con sostanzialmente la medesima squadra della stagione scorsa, è stata quindi matematicamente raggiunta da qualche settimana. Peccato solo perché la formazione del nostro presidente Giovanardi è stata prima o seconda in classifica per due terzi della stagione e si era illusa di poter fare addirittura il colpaccio.

A questo punto, le gare con Milano di domenica serviranno pertanto solo per il prestigio della vittoria di tappa contro una formazione che all’andata ci aveva sconfitti ma che non ci era sembrata, allora, troppo superiore alla nostra.

Per il lombardi nostri avversari, invece, batterci domenica sarà fondamentale nella corsa al secondo posto (che vale play offs alle spalle del già qualificato Codogno) che li vede impegnati con il Piacenza (domenica di scena con la capolista Codogno) e con la Crocetta Parma (questo fine settimana non impegnata).

In funzione dei risultati ottenuti in questo turno da parte di Milano e Piacenza, la stagione ufficiale della nostra squadra potrebbe terminare già domenica sera oppure potrebbe prolungarsi di una ulteriore settimana nella quale dovrebbe effettuare (in trasferta) la Crocetta nel recupero delle gara del 12 maggio, ma solo nel caso in cui questa formazione risultasse ancora in corsa per il secondo posto. Questo derby verrebbe disputato solo se se Milano non vincesse due gare a Poviglio.

La stagione non ufficiale della nostra squadra inveceprobabilmente on finirò con le gare di Milano o di Crocetta perché la società sta pensando di organizzare per metà/fine settembre un triangolare a Poviglio.




Diramati i calendari della Coppa Regione Emilia R. 2019 U12 e U15

Il Sig. Luigi Bedodi, responsabile della zona Emilia-Ovest della FIBS, ha redatto ed inoltrato alle società iscritte i calendari della Coppa Regione Emilia Romagna FIBS 2019. Si tratta di una bozza che come tale potrebbe subire una variazione nei prossimi giorni (in tal caso vi avviseremo).

La nostra Poviglio Baseball ha iscritto le proprie squadre a queste due categorie:

  1. UNDER 12 (clicca qui per consultare il calendario)
  2. UNDER 15 (clicca qui per consultare il calendario)

Puoi cliccare sui link di cui sopra per consultare il calendario completo.

Qui vi anticipiamo solamente che la U15 giocherà la sua prima gara domenica 8 settembre mentre la U12 lo farà sabato 14 settembre

Ricordiamo infine ai genitori le semplici ma fondamentali regole da seguire: 

1) verificare sin da oggi il calendario e fare tutto il possibile, organizzandosi e secondo coscienza, per essere sempre presenti alle partite (ed allenamenti) e rispettare così l’impegno assunto verso i compagni e la società,

2) in caso di assenza veramente inevitabile, avvisare il dirigente prima possibile,

3) alle partite portare al seguito un documento di riconoscimento del bambino (oppure, ad inizio stagione, consegnare al dirigente una “legalizzazione di fotografia” o un “certificato di nascita con foto”),

4) considerare che il campionato potrebbe avere uno strascico anche successivamente all’ultima data indicata (in caso di recuperi o play offs).