La Platform di Serie B vince a Livorno e consolida il primato in classifica

image_pdfimage_print

Domenica 9 Luglio la formazione di Serie B sponsorizzata Platform Basket era attesa sul diamante del Livorno, quarta forza del campionato, per una sfida che si preannunciava ostica per i nostri colori e che tale si è rivelata, ma che non ha impedito ai ragazzi del presidente Friggeri di conquistare un’importantissima doppia vittoria che li proietta ancora più solitari al comando del girone C di Serie B.

In gara 1 per la verità sono pochi i patemi che la nostra Platform deve sopportare, in virtù di uno straordinario D’Amico che per tutte e nove le riprese di gioco imbavaglia le mazze avversarie con i suoi lanci, concedendo niente più che una misera segnatura al quarto inning e mettendo a referto ben 8 K a fronte di altrettante valide subite; contemporaneamente, il nostro attacco scalda in fretta i motori andando a segno, come quasi sempre accaduto quest’anno, già al primo inning, quando lo stesso D’Amico colpisce un singolo che vale i punti del 2 a 0. La battuta in doppio gioco del quindicenne Onceanu permette poi a Guareschi di segnare il punto del 3 a 0 durante l’attacco successivo, mentre al terzo ancora D’Amico e poi Campanini propiziano il parziale di 5 a 0, prima che il doppio di Latte sposti il punteggio sul 6 a 0 al quarto inning. Altre quattro segnature da parte dei nostri ragazzi durante la nona ripresa fissano infine il risultato sul 10 a 1.

Tutt’altro copione, invece, l’andamento di gara 2: il manager Rossetti, assieme ai suoi coach, sceglie di schierare come partente il giovane Yabre, il quale si dimostra decisamente in giornata no: la sua permanenza di 0.1 riprese sul monte si conclude con il risultato di 5 battute valide subite e 7 punti concessi (di cui 4 guadagnati e 3 imputabili ai troppi errori della difesa della Platform). Ad egli subentra Corsino, il quale, al contrario, riesce a frenare con efficacia l’attacco degli amaranto, concedendo soltanto un punto da lì sino al termine della partita; tuttavia, il nostro attacco non riesce a rendersi incisivo nei primi tre inning e quando i padroni di casa allungano sull’8 a 0 la partita sembra veramente essere indirizzata sui binari dei livornesi; tuttavia, i nostri ragazzi con un moto d’orgoglio trovano tre segnature durante la quarta ripresa grazie alle valide di D’Amico (3 su 3) e Campanini (protagonista di un formidabile 4 su 5 al piatto in gara 2), e poi altri due punti al quinto grazie a Latte e allo stesso Campanini. I punti, del pareggio prima e del sorpasso poi, arrivano durante il nostro ottavo attacco: il lungo volo di Latte, letto male dall’esterno destro amaranto, regala i 2 punti del pareggio (8 a 8) allorchè Minari e De La Rosa giungono a punto; lo stesso Latte raggiunge poi casa base sul singolo di Campanini per il definitivo 9 a 8 che i padroni di casa non riusciranno più a ribaltare.

In virtù di questo doppio successo e della doppia caduta della Crocetta a Pianoro, la nostra formazione di Serie B guida ora la classifica del girone C con 3.5 partite di vantaggio sulla Junior Parma, che ha riconquistato la seconda piazza grazie alle vittorie ottenute contro il fanalino di coda Lucca.

Immagini correlate: