La formazione di Serie B non si ferma più: espugna anche Fossano e conquista il primo posto

In un weekend di generale maltempo i ragazzi del manager Escudero sono gli unici del proprio girone a scendere in campo nella trasferta più lunga dell’anno, conquistando una bellissima doppietta nonostante il permanere di alcune importanti assenze sul monte di lancio.

Come nei due weekend precedenti, a trascinare i nostri colori sono i due lanciatori partenti i quali, per la terza settimana consecutiva, rimangono sul monte di lancio per tutti i 9 inning della gara.

In gara 1 è infatti Caprara a sfidare gli avversari con i suoi lanci, facendo registrare un tabellino di 4 punti concessi (3 guadagnati) e 8 eliminazioni al piatto. Per supportare il proprio pitcher il nostro attacco, dopo tre inning di torpore, esplode nella quarta ripresa mettendo a segno cinque valide che valgono ben sei punti. Al quinto i padroni di casa tentano di rifarsi sotto segnando due punti che portano il parziale sul 6 a 2, ma al cambio campo i nostri ragazzi tornano alla carica e rimettono a distanza gli avversari segnando a loro volta due punti su quattro valide consecutive per fissare il punteggio sull’8 a 2. I nostri concedono poi un punto per ripresa all’ottavo e al nono, ma vanno anch’essi a segno due volte nell’ultimo inning chiudendo i conti col punteggio finale di 10 a 4 in proprio favore.

In gara 2 è invece Burani a brillare dal monte di lancio: in 9 riprese mette a referto ben 14 K, garantendo dunque con i suoi lanci più di metà delle 27 eliminazioni che la nostra formazione necessita per concludere l’intera gara. Inoltre, a differenza del mattino, le nostre mazze non si dimostrano altrettanto supportanti nei confronti del proprio pitcher: i ragazzi di Escudero riescono infatti a produrre soltanto quattro punti (di cui tre al primo inning), ma tanto basta ad assicurarci la vittoria. I padroni di casa tentano in tutti i modi di pareggiare i conti riuscendo ad andare a punto nel terzo inning e due volte al sesto; la nostra difesa, sempre attenta e concentrata, ed i lanci di Burani impediscono però il completamento della rimonta e spediscono le squadre negli spogliatoi con il risultato di 4 a 3 in nostro favore.

Con questa doppia vittoria i nostri ragazzi occupano ora il primo posto solitario in classifica, in attesa che l’altra formazione a punteggio pieno, ossia Codogno, recuperi le gare rinviate per maltempo.Domenica prossima per i ragazzi del presidente Giovanardi sarà aria di derby per la cruciale sfida con la Crocetta Parma, in attesa di recuperare qualche giocatore fondamentale per il proseguo del campionato.